martedì 7 febbraio 2012

Blogging on the road: il Nokia N900, la mia via

Tempo fa avevo scritto un articolo su quello che usavo per scrivere sui miei blog on he road. Dopo 4 anni da quell'articolo mi sono reso conto che il mio fido Nokia 770 iniziava ad avere qualche problema con il touchscreen. Dato che mi serviva comunque un device del genere, iniziai a guardarmi in giro.
Ormai affezionato al sistema operativo Maemo, non è passato molto tempo prima che decidessi il nuovo palmare: un fiammante Nokia N900. E questa presto è diventata la mia piattaforma preferita dove gestire gli articoli sui blog.
Ma quali sono le features che lo rendono migliore del 770 per il blogging? A parte l'ovvio incremento delle prestazioni, una tastiera hardware vera e propria, una fotocamera integrata da 5 MP con flash led e ottiche Carl Zeiss, senza dimenticare l'agognata connettività 3G, assente in tutti i predecessori. Lo schermo più piccolo è compensato da un'ottima precisione (il pennino è quasi inutilizzato) e dimensioni più piccole, senza levare comfort nella scrittura.
Dal lato hardware è notevole. Ma dal lato software? Il Nokia N900 ha un ottimo sistema, ma questo articolo non vuole essere una recensione di questo ottimo device. Concentrandosi sulle necessità per il blogger medio il parco software è ampio. Personalmente mi trovo bene con Maestory (il vecchio maemo-wordpy pare) e il client Wordpress per i soli blog basati su WP.
Entrambi hanno però qualche problema. Maestory usa uno span con sile css in linea per fare il grassetto, e ciò non è proprio SEO-friendly. Il client Wordpress invece rende difficile la modifica del testo precedente per problemi all'interfaccia grafica.
Come risolvere? Se uno guarda bene c'è un'applicazione preinstallata in Maemo sin dalla prima versione: Note. Si tratta di un'applicazione che scrive documenti formattati come semplici file html. Scrivo quindi i testi, titoli e keywords già formattati con Note, apro il file generato con un editor di testo come Leafpad e copio-incollo nel client opportuno.
Oserei dire che il computer è ormai relegato all'amministrazione avanzata dei blog. E voi blogger esperti, cosa usate per scrivere articoli on the road?