mercoledì 3 novembre 2010

Le notizie di Google Reader offline sul vostro gadget mobile

Giusto l'altro ieri vi ho parlato di quanto può tornare utile Google Reader nel tenervi aggiornati sui siti che seguite. Le mie sottoscrizioni sono tante e spesso trovo articoli che mi interessano notevolmente. Ma, ahimé, il tempo é tiranno e non mi é possibile stare davanti al pc a leggere continuamente.
Ci sarebbe la versione per dispositivi mobili, ma in molte occasioni può risultare scomoda (ho un cellulare dallo schermo minuscolo e non ho sempre connessioni wifi a portata di mano) e costosa se vista senza un piano tariffario utile. Ci sarebbe l'utilizzo di un News Reader software installato sul pc, ma sarei costretto a scaricare anche le notizie che non mi interessano e perderei l'utilità di avere Google Reader. Preso dallo sconforto mi butto sulla sedia a guardarmi in giro. Ed ecco l'idea.

La soluzione

In molti abbiamo un qualche dispositivo mobile capace di inviare e ricevere le mail, magari con connessione wifi. Ho settato quindi il mio fido Nokia 770 in modo da collegarsi al server POP3 di una delle mie mail (ho qualche indirizzo :s). La scelta del POP3 invece del più performante IMAP é stata fatta perché é più semplice tenere una copia delle mail offline. A questo punto basta usare l'utilissima funzione di condivisione via mail per mandare l'articolo dal vostro account google alla vostra email configurata sul dispositivo mobile (nulla vieta che sia la stessa mail). E vi ritroverete con il vostro amato articolo da leggere quando avete tempo.
Salta però fuori un problema: e se su Reader appare solo un riassunto? Mi é anche successo che nella mail non appaiano immagini importanti per l'articolo (ma non so se é un problema del mio palmare o di Reader). Basta fare un copia-incolla dell'articolo su OO.o Writer o su Word (attacco di orticaria) o su una web app come Google Docs o Zoho Writer (parlerò presto di questi servizi e delle loro versioni mobili). A questo punto vi basterà esportare il file in PDF o in un altro formato che potete leggere sul dispositivo mobile di turno e inviarlo come allegato via mail. Una volta che avete la mail sul palmare potete farne quello che volete.
Buona lettura ;)