giovedì 28 gennaio 2010

Anobii, il social dei libri

Ultimamente, nel mio girovagare nella rete sociale sono incappato in un nodino interessante. Ho scoperto un sito, o meglio una community, che offre la possibilità di catalogare i libri. Mi sono registrato ad Anobii.
Qualcuno di voi sta pensando "E che me ne faccio di catalogare i libri? Online poi...". Il catalogare i libri che si leggono può sempre tornare utile, per memoria, ricerche (e prestiti vari). Ma Anobii é molto di più. Su Anobii si possono cercare libri, anche attraverso il codice ISBN, tenere traccia degli acquisti, creare wish lists, configurare gadget da porre nel proprio sito, inerfacciare tutto con Facebook e Twitter. Ma cosa più importante si possono cercare amici e gruppi, scrivere recensioni o condividere opinioni e giudizi. Il database di libri é estremamente ampio e l'interfaccia comoda e di facile apprendimento.
Insomma un ottimo strumento per chi legge libri :)
La mia libreria se volete la trovate qui.

Technorati Tags: , , , ,